An orange circle and a purple circle represent connectivity.

James Grashoff è gallese che più gallese non si può. Videochiamandolo per parlare del sup software per il trasporto di passeggeri, vedrete il drago rosso (dalla bandiera del Galles) e altri cimeli nel suo studio.

Nel suo ruolo di direttore generale di Trapeze Group nel Regno Unito, James è deciso a migliorare il servizio ferroviario e di autobus in tutto il paese e nel continente.

“Uno dei nostri operatori di Londra ha qualcosa come 1.900 – 2.000 regole del libro paga per 4.000 autisti. Com’è possibile?” dice. “Quindi, tutto ciò che aiuta a gestire o a ottimizzare queste cose in modo efficiente, che è ciò che fa il nostro sistema Duty Allocation, fa la differenza”.

Detto questo, è anche un grande tifoso di calcio. Suo padre aveva un abbonamento al Cardiff City Football Club fin dal 1921, all’età di 9 anni, quindi è cresciuto come un devoto tifoso dei Bluebirds. “Sono andato a vedere la mia prima partita con mio padre nel 1968”, dice, ora lui stesso abbonato al Cardiff City. “Anche se ho vissuto in Inghilterra per molti anni e sono tornato a casa in Galles solo negli ultimi 12, è stato un vero piacere per me poterli andare a vedere. Ho anche la fortuna di poter seguire la squadra di rugby del Galles in casa e all’estero, anche se ho avuto un periodo in cui ho giocato a rugby league al college quando ero “al nord””.

Canta anche in un coro di voci maschili tradizionali, Ystrad Mynach Male Choir, che prende il nome dal villaggio di Ystrad Mynach (dove vive con la signora Grashoff e il loro cane Peggy) a 15 miglia da Cardiff. (In Galles, la musica corale è nel DNA.)

Quando non fa il tifo per la squadra di casa o non canta canzoni, James è concentrato sul suo lavoro. Questo implica guidare la strategia SaaS e gestire il team Trapeze UK di sviluppatori software, project manager ed esperti di vendita.

“La nostra visione è che avremo un unico sistema che copre tutta l’Europa, la ferrovia e gli autobus per i passeggeri e che si muove verso una moderna piattaforma basata sul cloud. È una bella avventura di cui far parte. L’impegno del cliente è fondamentale per tutto ciò che sviluppiamo, e i nostri clienti sono al centro dell’intero progetto”

Tutto è iniziato con una laurea in scienze politicje (che ha lasciato la porta del mondo lavorativo spalancata) e un primo lavoro come tirocinante di gestione in un negozio di Bolton, Lancashire. Ha trascorso molti anni nella gestione della vendita al dettaglio di abbigliamento a livello nazionale con diverse centinaia di dipendenti, quindi delegava volentieri compiti come la sistemazione dei reggiseni e delle mutande da donna!

Si è ritrovato nel campo delle vendite e del software marketing circa 20 anni fa, per caso, con la maggior parte di quegli anni passati a lavorare su software per scuole e università che migliorassero i risultati degli studenti.

“L’istruzione è sempre stata importante per me”, dice. “Sono stato un rappresentante scolastico per molti anni. Le nostre scuole hanno organi gestionali fatti di volontari della comunità e del personale che sono responsabili della direzione e della strategia della scuola e della nomina dei presidi e cose del genere. Presiedo l’organo gestionale della scuola superiore della mia figliastra, quindi è importante fare queste cose come si deve”.

Perché passare al campo del trasporto di passeggeri? Si è unito a Trapeze nel 2018 per l’opportunità di essere un direttore generale, influenzando il software dallo sviluppo fino alle vendite e all’installazione.

Gli piace vedere i clienti utilizzare le soluzioni. “Voglio avere persone a cui piaccia il prodotto fino in fondo. Sono appassionato dei risultati e migliorarli il più possibile per l’utente finale”.

A oggi, l’85% degli autisti di autobus a percorso fisso nel Regno Unito sono coperti dal sistema Trapeze. Vede un futuro brillante con l’iniziativa di Modaxo per la gestione del servizio della prossima generazione di autisti per aiutare ad espandere il business alla ferrovia, agli autobus e alle ferrovie leggere per il trasporto passeggeri in tutta Europa.

Un altro aspetto positivo è la spinta del governo britannico a proteggere l’ambiente e a promuovere il trasporto di massa. “C’è stato un enorme investimento nel trasporto pubblico, nel trasporto pubblico connesso e in tutta la tecnologia che lo accompagna”, dice.

“Con un sistema di transito che funziona e una tassa di congestione per le auto nella città di Cardiff, per esempio, dov’è Uber in tutto questo? Più persone useranno i servizi migliori, i nuovi treni, i treni più grandi e i treni più accessibili per i disabili e i ciclisti, dato che gli spostamenti attivi diventano più importanti. È emozionante”.


Continua a esplorare

Spotlight Su: Giacomo Mantovani

Sono molti i ruoli che Giacomo Mantovani ama ricoprire. A livello professionale, ha intrapreso un incredibile percorso di carriera con Binary System, azienda italiana leader nelle applicazioni software per la gestione del trasporto ferroviario in tutta Europa.

Scopri di più